01 - Impianto di depurazione di Vintebbio

Lavori di ampliamento dell’impianto di depurazione consortile sito in Serravalle Sesia frazione Vintebbio

Committente: Co.R.D.A.R. Valsesia - Serravalle Sesia (VC)

Importo dei lavori: € 1.688.814,06

Servizio svolto: progettazione, direzione lavori, coordinatore per la sicurezza

Periodo del servizio: 1997-2002

 

DESCRIZIONE DEL PROGETTO

Lavori di ampliamento dell'impianto consortile di depurazione delle acque civili ed industriali (tintorie) sito in località Vintebbio, in Comune di Serravalle Sesia (VC). Interventi finalizzati ad aumentare la potenzialità a 84.000 ab.eq. e a migliorare l'efficienza di trattamento del depuratore soprattutto in relazione all'abbattimento dei composti ammoniacali e dei tensioattivi presenti nelle acque reflue industriali.

Gli interventi in progetto hanno riguardato i seguenti comparti: 

GRIGLIATURA AUTOMATICA E SOLLEVAMENTO INIZIALE:  raddoppio della stazione di grigliatura automatica e di sollevamento iniziale dei reflui equipaggiata con pompe sommergibili.

ACCUMULO-EQUALIZZAZIONE: realizzazione di una vasca di accumulo-equalizzazione delle acque reflue affluenti al depuratore, avente volume utile di 2.600 mc. La vasca è equipaggiata con miscelatori sommergibili per l'equalizzazione dei reflui che vengono sollevati a portata costante alle successive sezioni di trattamento con elettropompe sommergibili gestite tramite inverter.

SEDIMENTAZIONE PRIMARIA: realizzazione del terzo sedimentatore primario a flusso rettilineo equipaggiato con ponte raschiatore "va e vieni".

TRATTAMENTO BIOLOGICO: trasformazione della vasca esistente di equalizzazione (Volume 2.250 mc) in reattore di ossidazione-nitrificazione a fanghi attivi con sistema di trasferimento dell'ossigeno ad aria insufflata con diffusori a membrana in EPDM. L'aria necessaria al processo viene prodotta da soffianti insonorizzate installate all'interno di un apposito edificio. La protata d'aria viene regolatat tramite inverter in funzione della richiesta effettiva del processo, rilevata da sonde di misura dell'ossigeno disciolto.

SEDIMENTAZIONE SECONDARIA: realizzazione di un nuovo sedimentatore a flusso radiale con ponte raschiatore, diametro 27 m.

OPERE COMPLEMENTARI: il progetto comprende la riorganizzazione della viabilità interna del depuratore e la realizzazione della scogliera di protezione dell'area del depuratore dalle piene del fiume Sesia.

 

e-max.it, posizionamento sui motori