05 - Impianto di depurazione di Campalto - Filtrazione e disinfezione uv

Interventi di miglioramento dell'impianto di depurazione di Campalto – Lavori di realizzazione dei trattamenti di chiariflocculazione, filtrazione e disinfezione u.v.
I^ fase - FILTRAZIONE E DISINFEZIONE U.V.

Committente: VE.S.T.A. (ora VERITAS) S.p.a. – Venezia

Importo dei lavori: € 3.935.538,91

Servizio svolto: progettazione, direzione lavori, coordinatore per la sicurezza

Periodo del servizio: 2000-2009

 

DESCRIZIONE DEL PROGETTO

Prima fase degli interventi di adeguamento dell’impianto di depurazione di Campalto al D.M. 30.07.1999 (Ronchi Costa).
Lavori di costruzione dell’impianto di filtrazione finale e disinfezione UV delle acque depurate dell’impianto di Campalto (potenzialità 260.000 ab. eq.), di seguito descritti:

FILTRAZIONE: n. 10 filtri funzionanti a gravità ciascuno composto da 12 dischi ricoperti da una tela filtrante a fibra libera, per una superficie complessiva di filtrazione di 600 mq, funzionanti in parallelo. Caratteristiche qualitative dell'acqua dopo filtrazione: SST < 5 mg/l.

DISINFEZIONE UV: impianto di disinfezione con UV-C su n. 4 canali  funzionanti in parallelo. In ciascun canale sono installati n. 2 banchi di lampade UV, del tipo a bassa pressione di mercurio, disposte orizzontalmente, per  complessive  160x4 = 640 lampade. Il sistema di pulizia delle lampade è di tipo chimico-meccanico a funzionamento automatico.  L'impianto è dimensionato per  il riutilizzo dell'acqua depurata a scopo irriguo. Viene garantito un valore residuo della carica batterica (Coliformi Totali) < 2 UFC/100 ml.

Portata giornaliera trattata: 52.000 mc/d
Portata massima istantanea trattata: 4.400 mc/h 

Il progetto comprende inoltre l'installazione di n. 2 gruppi elettrogeni, uno da 1.360 kVA a servizio del depuratore e uno da 505 kVA a servizio della stazione di sollevamento fognario che alimenta il depuratore di Campalto. 

  

 

        
 Planimetria impianto        

 

e-max.it, posizionamento sui motori